Una balena era dietro la Bull Run di Bitcoin 2017, sostengono i ricercatori

I ricercatori hanno intensificato le loro affermazioni sulla manipolazione del mercato nell'inverno 2017, sostenendo ora che una singola balena era responsabile dello storico aumento dei prezzi di Bitcoin. Lo sviluppo è stato segnalati di Bloomberg il 4 novembre.

John M. Griffin e Amin Shams – rispettivamente delle università del Texas e dell'Ohio – hanno aggiornato le loro ricerche precedenti, il che ha reso il caso che la cattiva condotta del mercato era presumibilmente dietro il toro di Bitcoin fino a un massimo storico di $ 20.000 a dicembre 2017.

"Temporizzazione del mercato chiaroveggente" o manipolazione

L'analisi di Griffin e Sham, pubblicata per la prima volta in a documento di ricerca a giugno 2018, aveva sostenuto che i modelli di transazione sulla blockchain suggerivano che Tether fosse stato utilizzato per fornire supporto ai prezzi e manipolare il mercato dei Bitcoin:

“Gli acquisti con Tether sono programmati in seguito a ribassi del mercato e comportano aumenti considerevoli dei prezzi dei Bitcoin. Il flusso è attribuibile a un'entità, raggruppa al di sotto dei prezzi arrotondati, induce autocorrelazioni asimmetriche in Bitcoin e suggerisce riserve di Tether insufficienti prima della fine del mese. "

Piuttosto che indicare la domanda da parte degli investitori in contanti, hanno sostenuto che questi schemi si allineavano a una "ipotesi basata sull'offerta di moneta digitale senza supporto che gonfia i prezzi delle criptovalute".

In un aggiornamento della loro precedente ricerca, gli accademici stanno intensificando la loro argomentazione, che dovrebbe essere pubblicata ufficialmente in un prossimo articolo peer-reviewed per il Journal of Finance.

Secondo quanto riferito, sostengono che un'analisi delle transazioni di Tether e Bitcoin dal 1 ° marzo 2017 al 31 marzo 2018 consolida la loro opinione che una singola entità – transazioni tramite la società gemella di Tether, lo scambio di criptovalute Bitfinex – è dietro la manipolazione:

"Questo modello è presente solo nei periodi successivi alla stampa di Tether, guidato da un unico titolare del conto di grandi dimensioni e non osservato da altri scambi."

Gli accademici continuano a sostenere che:

“Le simulazioni mostrano che è improbabile che questi schemi siano dovuti al caso. Questo grande giocatore o entità ha mostrato tempistiche di mercato chiaroveggenti o ha esercitato un impatto sui prezzi estremamente elevato su Bitcoin che non si osserva nei flussi aggregati di altri trader più piccoli. "

Bitfinex respinge le accuse

Il consigliere generale di Tether, Stuart Hoegner, ha respinto le affermazioni degli accademici, rilasciando una dichiarazione secondo cui la loro ricerca è "fondamentalmente imperfetta" e deriva da un insieme di dati insufficiente.

Ha inoltre affermato che la ricerca era motivata a sostenere un "causa parassitaria"Contro Tether, Bitfinex e il secondo operatore, iFinex.





Source link