Sud America Startup Ripio lancia Crypto-Fiat Exchange e OTC Desk

Basato sull'America Latina criptovaluta startup Ripio ha lanciato una piattaforma di trading, incluso uno over the counter (OTCdesk), secondo un comunicato stampa condiviso con Cointelegraph il 16 maggio.

La nuova piattaforma di Ripio consentirà ai suoi clienti di entrare Brasile, Argentina, e Messico scambiare criptovaluta in fiat, utilizzare servizi di digital banking e richiedere blockchainprestiti basati su Il prodotto include anche un banco OTC per investitori istituzionali.

Commentando il lancio del prodotto, Sebastian Serrano, fondatore e CEO di Ripio, ha affermato che "la criptovaluta e la nostra nuova piattaforma in particolare offrono orizzonti di investimento nuovi di zecca per tutti i segmenti della popolazione. Ciò è particolarmente importante in America Latina, dove i risparmi devono essere protetti dalla costante svalutazione della valuta locale ".

Fondata nel 2013, Ripio afferma di essere la più grande società di asset digitali in Argentina, con la sua attuale espansione in altri paesi del Sud America come Perù, Chile, Uruguay, Paraguay e Colombia.

Verso la fine del 2017, Ripio ha raccolto oltre 37 milioni di dollari attraverso la sua offerta iniziale di monete (ICO) nel tentativo di lanciare la rete di credito Ripio, a peer to peer rete di credito basata su Ethereum contratti intelligenti.

Come riportato a fine marzo, il viceministro delle Finanze argentino, Felix Martin Soto, ha sostenuto che il governo dovrebbe affrontare la tecnologia crittografica e blockchain come un modo per promuovere l'inclusione finanziaria argentina e ridurre i costi statali.

Soto ha dichiarato che crede che la promozione dell'industria della cripto nel paese contribuirà a ridurre la sua richiesta stati Uniti dollaro, che alla fine contribuirà a stabilizzare il mercato locale e ad attrarre investimenti globali.

A marzo, il presidente dell'Argentina, Mauricio Macri, incontrato con cripto investitore e imprenditore Tim Draper. Draper ha detto al presidente che la legalizzazione del bitcoin (BTC) migliorerebbe la situazione economica nel paese. Secondo Draper, l'adozione di cripto e blockchain nel paese può interrompere importanti problemi nell'economia argentina, tra cui la svalutazione del peso argentino e la conseguente fuga di cervelli.



Source link