Santander lancia il primo legame end-to-end su Ethereum Blockchain


Il colosso bancario spagnolo Santander (NYSE: SAN) ha annunciato oggi che è diventato la prima banca a utilizzare blockchain per gestire un'emissione obbligazionaria.

Secondo quanto riferito, la banca ha emesso obbligazioni del valore di $ 20 milioni di USD sulla blockchain di Ethereum, dove rimarrà fino alla fine della sua durata di un anno. Come parte della transazione, Santander ha utilizzato un token ERC-20 per rappresentare il valore dell'obbligazione, che ha emesso sulla rete blockchain di Ethereum. Questo token ERC-20 è stato quindi acquistato da una delle società di Santander, Santander Corporate and Investment Banking (CIB), per il prezzo di mercato del token e i fondi sono stati successivamente trasferiti tramite la blockchain.

Altre istituzioni hanno effettuato emissioni simili utilizzando la tecnologia blockchain; per esempio, il La Banca mondiale ha emesso un'obbligazione simile su una versione privata di Ethereum, che ha raccolto $ 110 milioni di AUD nell'agosto 2018. Ad aprile, il prestatore francese Societe Generale Group ha emesso obbligazioni per $ 112 milioni di dollari USA, anche su Ethereum. Santander afferma di vantarsi come la prima banca ad avere tutti gli aspetti dell'emissione obbligazionaria gestiti dalla blockchain.

Santander ha lanciato questo legame a seguito della crescente domanda da parte dei clienti di fornire i migliori progressi tecnologici per migliorare i loro sforzi di raccolta di capitali. John Whelan, Head of Digital Investment di Santander, ha descritto l'iniziativa come "Un passo evolutivo". L'emissione di obbligazioni è un importante passo avanti per le attività istituzionali in criptovaluta, poiché in precedenza quando era stato emesso un titolo sulla blockchain, il lato cash del commercio era stato elaborato tramite metodi analogici tradizionali che hanno rallentato significativamente l'intero processo.

>> Bitcoin continua ad affrontare ostacoli difficili per le preoccupazioni della guerra commerciale

Santander ha utilizzato Nivaura, un servizio di investment banking digitale in cui ha investito, per coordinare l'emissione di obbligazioni. Il CEO di Nivaura, Avtar Sehra, ha voluto sottolineare che, piuttosto che digitalizzare un'obbligazione, ciò che questo progetto ha effettivamente fatto è stato quello di digitalizzare il processo di emissione di obbligazioni. "L'esecuzione di Santander è il primo vero e proprio processo di esecuzione da fronte a retro digitale, che utilizza in modo sicuro i dati rilevanti per tokenizzare sia le attività che i contanti per consentire il pagamento on-chain e il pagamento delle cedole", Egli ha detto.

Sembra che il ruolo della blockchain nel futuro del settore bancario stia diventando sempre più grande, con Santander recentemente sta espandendo il suo uso del software xCurrent di Ripple. Cosa pensi?

Immagine in primo piano: depositare foto © Violka08

Se ti è piaciuto questo articolo Fai clic per condividere





Source link