Pagamenti di bitcoin | I clienti AT & T possono ora pagare con Bitcoin


L'adozione mainstream della criptovaluta sta lentamente crescendo con l'ultimo sviluppo di AT & T Inc. (NYSE: T) che ha indicato che da oggi accetteranno pagamenti in bitcoin come opzione per il pagamento delle bollette mobili.

I clienti AT & T pagano le bollette in criptazione

AT & T è la prima grande compagnia di telecomunicazioni negli Stati Uniti a fornire la possibilità di pagare in cripto. Vicepresidente delle operazioni commerciali di AT & T Kevin McDorman ha dichiarato che l'azienda è sempre alla ricerca di opportunità per migliorare e ampliare i propri servizi. Ha aggiunto che la criptovaluta è diventata popolare al giorno d'oggi e alcuni clienti lo usano e quindi la società è lieta di fornire loro un'opzione di pagamento della loro preferenza per le loro fatture.

I clienti potranno effettuare i pagamenti delle loro fatture tramite BitPay in myAT & T app o accedendo all'account online. La società non ha specificato se i pagamenti bitcoin possono essere utilizzati per pagare gli acquisti di telefoni e accessori nei negozi AT & T. BitPay elaborerà i pagamenti crittografici e quindi darà AT & T una valuta convenzionale.

Sebbene l'adozione della criptovaluta sia un passo significativo, per l'ex gestore di hedge fund di Joe McCann Passport Capitals, la mossa potrebbe essere dovuta forse al fatto che la società dispone di dati interni che dimostrano che più persone stanno utilizzando i pagamenti Bitcoin al giorno d'oggi. Ha aggiunto che AT & T non ha avuto un lato positivo per sostenere i pagamenti di Bitcoin.

Crescita dei pagamenti di Bitcoin mainstream

Chief Commercial Officer di BitPay, Sonny Singh ha lodato la mossa di AT & T e il lavoro che hanno fatto per realizzarlo. Ha aggiunto che più aziende inizieranno presto la seguente causa, perché l'adozione del criptaggio da parte di una così grande compagnia di telecomunicazioni motiverà i concorrenti a prendere in considerazione la possibilità di unirsi alla tendenza poiché la maggior parte delle aziende è impaziente di apprendere.

AT & T segue altre importanti società negli Stati Uniti che accettano pagamenti in bitcoin come Subway, Expedia, Overstock, Microsoft e Shopify. Ultimamente Whole Foods e un certo numero di rivenditori hanno iniziato ad accettare pagamenti in bitcoin attraverso una partnership di terze parti.

Immagine in primo piano: Instagram

Se ti è piaciuto questo articolo clicca per condividere



Source link