L'UE ribadisce la potenziale mossa per bloccare la criptovaluta di Facebook

L'Unione europea sta raddoppiando il suo impegno a bloccare il lancio della Bilancia di Facebook qualora ritenga che il progetto presenti "rischi ingestibili o eccessivi".

Un progetto di documento da discutere in una riunione di E.U. I ministri delle finanze di questo venerdì affermano che "tutte le opzioni dovrebbero essere sul tavolo", compreso impedire lo sviluppo stesso dello stablecoin. La notizia è stata segnalati dal sito politico dell'UE EurActiv il 6 novembre.

La mancanza di chiarezza della Bilancia rende la decisione "impossibile"

Il documento è un testo iniziale preparato dalla Finlandia, che detiene attualmente la presidenza di turno di sei mesi dell'UE. Consiglio.

Oltre a sottolineare che prevenire lo sviluppo del progetto rimane una possibile misura, il documento afferma che la Bilancia e iniziative simili "non dovrebbero iniziare a funzionare nell'UE" fino a quando tutte le sfide e i rischi non saranno stati identificati e affrontati.

Attualmente, la mancanza di chiarezza sulla Bilancia "rende impossibile giungere a conclusioni definitive su se e come si applichi l'attuale quadro normativo dell'UE", osserva.

Ciò nonostante i due questionari già presentati dalla Commissione europea a Facebook, che avevano lo scopo di raccogliere maggiori informazioni sul progetto.

UNIONE EUROPEA. i regolatori e i legislatori devono ora agire rapidamente, ma dovrebbero ugualmente garantire che qualsiasi nuova norma si basi su "prove solide" e "principi generali" che sarebbero applicabili a tutte le potenziali stablecoin globali, afferma il documento.

Bilancia e criptovalute ritenute "molto pericolose"

In un colloquio pubblicato oggi, il 6 novembre, il presidente del Consiglio fiscale della Romania, Daniel Daianu, ha definito la Bilancia "molto pericolosa", rilevando che tali beni:

"Fanno parte della logica di coloro che credono che ci sia bisogno di mercati paralleli, la scomparsa delle banche centrali (…) La crisi finanziaria ha rovinato la reputazione dei governi e delle banche centrali, e alcuni pensano che abbiamo bisogno di altre valute, parallelamente circuiti, strutture non gerarchiche (…) Non è un caso che i libertari siano così attaccati a questa visione. "

Con i suoi potenziali miliardi di utenti, la Bilancia "quasi inevitabilmente spezzerebbe il sistema monetario", ha detto, rendendo inefficaci le politiche delle banche centrali.

Oltre alle criptovalute e alle stablecoin, che devono essere "regolate in modo molto rigoroso", Daianu è andato oltre, dichiarando che saranno necessarie misure macroprudenziali più severe se le banche centrali devono attuare con successo le loro politiche:

“Sono per una regolamentazione molto severa dei mercati dei capitali, di quello che viene chiamato il settore bancario ombra. In futuro, la politica monetaria sarà un mix di un'inflazione pragmatica mirata e il controllo degli aggregati monetari (…) perché stiamo cercando di fermare il movimento di denaro nell'economia ".

In particolare, l'emergere della Bilancia ha richiesto la considerazione di E.U sul lancio di una potenziale valuta digitale della banca centrale a livello di blocco.





Source link