L'ondulazione aumenta il focus sulle normative con l'apertura di DC Office


Ripple ha aumentato la sua attenzione sulla difesa normativa per la criptovaluta aprendo un ufficio a Washington DC con un team di regolamentazione dedicato.

Con gli atteggiamenti regolatori verso le criptovalute che diventano un punto focale di conversazione, in particolare la controversia intorno alla Bilancia domina i titoli, Ripple ha deciso di fare un passo proattivo in materia. È diventata la prima grande azienda blockchain a lanciare una divisione specificamente dedicata all'educazione dei legislatori sui vantaggi della tecnologia blockchain, con quattro membri del team che si trasferiscono nella nuova sede nella capitale degli Stati Uniti.

Ripple ha aggiunto Craig Phillips, Michelle Bond, Ron Hammond e Susan Friedman al suo team di regolamentazione globale. Phillips, che consiglierà l'azienda sulle opportunità strategiche di regolamentazione, si unisce al dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti, dove è stato consigliere del segretario. In precedenza Bond ha lavorato come responsabile degli affari regolatori globali e delle politiche pubbliche presso Bloomberg e Senior Counsel presso la SEC. Friedman ha precedentemente ricoperto un ruolo di consulente senior presso la SEC, mentre Hammond ha lavorato come assistente legislativo per il rappresentante Warren Davidson.

“Ogni regolatore federale sta guardando questo spazio e sta cercando di capire come regolarlo, e avere una presenza DC è essenziale per una regolamentazione intelligente ed efficace. Siamo concentrati sul mantenimento di un dialogo con i regolatori e i responsabili politici di Washington e l'essere una risorsa per la collina ci consente di essere facilmente accessibili in ogni momento " ha dichiarato Brad Garlinghouse, CEO di Ripple.

>> La Bilancia di Facebook può far sì che le banche riducano i finanziamenti alla Società

Oltre all'apertura di un nuovo ufficio DC, Ripple ha anche annunciato che entrerà a far parte della Blockchain Association, un ente industriale che sostiene la tecnologia blockchain e si prepara a costruire relazioni tra società crittografiche e regolatori governativi. Michelle Bond, che assume il ruolo di Responsabile globale delle relazioni governative di Ripple e guiderà l'ufficio DC, siederà anche nel consiglio di amministrazione dell'associazione.

Immagine in primo piano: DepositPhotos © svetas

Se ti è piaciuto questo articolo Fai clic per condividere





Source link