L'IRS statunitense apporta modifiche alle domande standard in riferimento alle criptovalute

The United States Internal Revenue Service (IRS) ha aggiunto una domanda sulla proprietà crittografica al modulo di imposta sul reddito standard 1040 per la prossima stagione fiscale.

IRS vuole sapere sulla tua criptovaluta nel 2019

L'11 ottobre, a bozza della sezione "Entrate aggiuntive e adeguamenti del reddito" del nuovo modulo 1040 emerse che includeva una modifica alla sezione "Entrate aggiuntive e adeguamenti del reddito". Nel nuovo modulo 1040, la domanda aggiuntiva recita:

"In qualsiasi momento durante il 2019, hai ricevuto, venduto, inviato, scambiato o altrimenti acquisito interessi finanziari in qualsiasi valuta virtuale?"

La domanda prevede un semplice sì o no, senza ulteriori dettagli richiesti.

Cointelegraph in precedenza segnalati che l'IRS aveva emesso nuove linee guida per la rendicontazione fiscale su airdrops e hard fork di criptovaluta. La guida dell'agenzia fiscale ha risposto a domande sulle trasmissioni di criptovaluta per gli investitori che detengono criptovalute come attività di capitale e stabiliscono principi generali del diritto tributario per determinare che la valuta virtuale è proprietà ai fini fiscali federali.

H&R Block aiuta con le criptovalute

Cointelegraph segnalati a settembre, quando la società di contabilità con sede negli Stati Uniti H&R Block ha iniziato a fungere da intermediario tra gli utenti di criptovalute e l'IRS dopo che l'agenzia ha iniziato a inviare lettere ai commercianti di criptovalute che potrebbero non essere riuscite a dichiarare reddito e pagare le tasse.

H&R Block può ora aiutare le persone che si sono impegnate in transazioni in valuta digitale, fornendo in particolare consulenze su come archiviare correttamente i loro guadagni e perdite in criptovaluta sulle dichiarazioni dei redditi.





Source link