La SEC ha richiesto due fondi ETF per rimuovere Blockchain dai loro ticker

Il stati Uniti Securities and Exchange Commission (SEC), secondo quanto riferito, richiedevano due fondi per eliminare la parola "blockchain"Dai loro moniker, Bloomberg scrive 12 aprile, citando fonti a conoscenza della questione.

I fondi negoziati in borsa (ETF) di entrambe le azioni Amplify e Reality hanno riferito di blockchain nelle prime registrazioni. Interlocutori disarmati di Per Bloomberg, i due fondi sono stati incoraggiati per cambiare il loro nome all'ultimo minuto nel 2018.

Nonostante l'eliminazione della parola "blockchain", i ticker dei fondi si riferiscono ancora alla tecnologia. I fondi di Ampilfy vengono scambiati come BLOK, mentre il prodotto è descritto come "ETF di condivisione dei dati di trasformazione". Reality Shares utilizza il titolo BLCN, raffigurante il suo prodotto come "Nasdaq NexGen economy ETF."

Inoltre, Bloomberg sostiene che esistevano altri fondi legati alla blockchain che alla fine cambiarono nome dopo la richiesta della SEC.

Secondo la Legge sulla Società di Investimento del 1940, gli emittenti sono tenuti a non utilizzare nomi "materialmente ingannevoli o fuorvianti". Nel 2001, la SEC ha adottato la regola dei nomi (articolo 35 quinquies) per chiarire le linee guida. I fondi sono quindi tenuti a garantire che almeno l'80 per cento delle attività coincide con la descrizione nei loro moniker.

Secondo Bloomberg, la SEC è in allerta a causa del crescente numero di ETF lanciati da fondi che offrono di investire in una vasta gamma di progetti e servizi. Il numero di attività in questi fondi è quasi triplicato tra il 2014 e il 2018 e oltre il 10% dei nuovi ETF nel 2018 ha riguardato un tema particolare, secondo i media out.

Come già riportato da Cointelegraph, all'inizio del 2018 la SEC aveva messo in guardia che le società statunitensi che cambiano il loro nome per includere la parola "blockchain" dovrebbero presto affrontare un maggiore controllo da parte delle autorità di regolamentazione.

Il presidente della SEC Jay Clayton di recente noto che l'industria della cripto rimarrà concentrata sul regolatore nel prossimo futuro. Crede che ci sia un percorso per l'industria per conformarsi alle leggi federali sui titoli.

All'inizio di aprile, la SEC guida pubblicata per determinare se i beni digitali costituiscono contratti di investimento. Anche l'agenzia ha dichiarato una nuova offerta iniziale di monete token all'avvio TurnKey non era una sicurezza.



Source link