La Regione russa Yugra lancia la piattaforma turistica abilitata Blockchain

The Khanty-Mansi Okrug autonomo – Yugra, un soggetto federale di Russia, lancerà un blockchain-enabled piattaforma turistica, principale presa di proprietà statale Tass segnalati il 7 giugno.

Secondo il rapporto, durante il Forum economico internazionale di San Pietroburgo questa settimana, il direttore generale del fondo di sviluppo della regione, Roman Genkel, ha firmato un accordo con Alexander Borodich, CEO della startup blockchain Universa, per avviare la piattaforma.

Secondo a post sul blog da Universa il 7 giugno, il sistema consentirà di monitorare la spesa pubblica e gli investimenti per garantire la trasparenza. La società afferma:

"Contrassegnare il denaro usando la tecnologia del registro distribuito proteggerà le sovvenzioni e gli investimenti governativi contro l'uso improprio".

Lo studio svilupperà inoltre la piattaforma per supportare più lingue, con l'obiettivo generale di collegare tutti i partecipanti all'ecosistema del turismo – fornitori di prodotti e servizi turistici, mezzi di trasporto, fornitori di alloggi e di catering, investitori e turisti stessi.

Come Cointelegraph segnalati all'epoca, il capo dell'Agenzia Federale per il Turismo della Russia, Oleg Safonov, ha affermato che la tecnologia blockchain ha la capacità di trasformare l'industria del turismo del paese a novembre 2017.

Nel marzo dell'anno scorso, le notizie si sono interrotte quello Dubai sta lanciando un mercato virtuale specifico per il turismo business-to-business utilizzando blockchain come parte della sua iniziativa Dubai 10x "per essere 10 anni più avanti rispetto ad altre città del mondo".

Anche durante il Forum Economico questa settimana, il capo della compagnia petrolifera russa Rosneft ha dichiarato che la compagnia non ha escluso la possibilità di pagare olio utilizzando cryptocurrencies nel futuro.



Source link