La Francia ha approvato una legge per consentire ai fornitori di assicurazioni di investire in crittografia e token

francese assicurazione i mercati possono ora investire nel cryptocurrencies, in seguito al passaggio di una nuova legge, agenzia di stampa estera FXStreet riferisce l'11 aprile.

L'11 aprile, l'Assemblea nazionale della Francia ha adottato un disegno di legge inteso a stimolare lo sviluppo del business locale, incluso il riorientamento dei risparmi dai privati ​​alle imprese, secondo l'agenzia di stampa locale Les Echos. Secondo Reuters, l'Assemblee Nationale ha votato 147 voti favorevoli e 50 contrari.

Conosciuto come "Piano d'azione per la trasformazione e la trasformazione delle imprese" (Pacte), l'atto riferito consente agli assicuratori in Francia di investire in criptovalute come Bitcoin (BTC) senza limiti sull'ammontare dell'investimento.

Secondo FXStreet, una doppia disposizione dell'azione consente agli assicuratori di investire in criptazione attraverso fondi professionali specializzati e consente loro di offrire polizze di assicurazione sulla vita esposte alla cripto. La nuova misura inciderà anche sui fondi di investimento di capitali professionali.

Joel Giraud, vice e budget manager del partito di Emmanuel Macron La République En Marche, ha confermato la notizia, sostenendo che la nuova iniziativa legata alla crittografia "non era l'obiettivo principale del Pacte", secondo il sito web di notizie tecnologiche TrustNodes.

Il disegno di legge si rivolge principalmente al processo di privatizzazione, compresa la vendita della quota dello Stato nel gruppo di aeroporti ADP per raccogliere fondi per un nuovo fondo per l'innovazione.

All'inizio di marzo, Eric Woerth, capo del comitato finanziario dell'Assemblea nazionale, proposto bandire anonimo criptovalute come Monero (XMR) e ZCash (ZEC).



Source link