La città di Berkeley, in California, considera la criptovaluta ICO

Il famoso centro del radicalismo e controcultura americana degli anni ’60, Berkeley, in California, è di nuovo presente. Inattivo da alcuni anni, la presidenza statunitense di Donald Trump ha risvegliato gli spiriti ribelli, poiché la città sfida la politica amministrativa su tutto, dall’immigrazione alla tassazione. Uno strumento di resistenza preso in considerazione è una moneta iniziale offerta nella creazione del gettone proprio della città.

Leggi anche: Senegalese Crypto Hearing visto come estremamente positivo dai Bitcoiners

In Defiance di Trump Admin Berkeley considera la propria criptovaluta

Ben Bartlett, membro del consiglio comunale di Berkeley, ha sottolineato: “Berkeley è il centro della resistenza e per la resistenza al lavoro deve avere una moneta”. La resistenza di cui parla ha a che fare con L’amministrazione Trump, e la sua individuazione dall’università locale nei confronti dei problemi del discorso del campus, insieme alla minaccia di sconfiggere le Città del Santuario che depenalizzano gli immigrati clandestini, di cui Berkeley è considerato un leader.

Inizialmente la moneta sarebbe stata lanciata come una specie di legame municipale, mirata attraverso un’offerta iniziale di monete (ICO) finalizzata a finanziare alloggi per i senzatetto della città. Mr. Bartlett ha continuato “Stai guardando un disastro. Pensavamo di riunire gli esperti e trovare un modo per finanziare [affordable housing] noi stessi. “

 In Defiance di Trump Admin, Berkeley considera la sua criptovaluta

Paura delle repressioni sull’immigrazione, una bolletta fiscale ricostituita che la città preoccupa avrà un impatto negativo, Mr. Bartlett è riuscito a far entrare il sindaco della città a bordo dell’idea ICO. La città collaborerà con Neighborly e il suo UC Berkeley Blockchain Lab per far avanzare il progetto con un possibile lancio entro maggio. “A differenza della maggior parte degli ICO che distribuiscono monete per un valore o un servizio futuro, queste monete rappresenteranno una vera sicurezza emessa per uno scopo specifico”, ha spiegato il COO di Neighborly, Kiran Jain.

Un token locale è visto, al di là delle preoccupazioni in materia di alloggi, come una copertura contro le azioni amministrative di Trump nel suo insieme, ha affermato Bartlett. La città si aspetta che il suo bilancio sia influenzato da tagli federali semplicemente grazie al ruolo di Berkeley nel combattere apertamente le politiche del signor Trump su così tanti livelli.

 In Defiance of Trump Admin, Berkeley considera la sua criptovaluta

Match Made in Heaven

Se mai due cose sono state pensate l’una per l’altra, è criptovaluta e Berkeley, in California. Conosciuta per le sue tendenze politiche radicali sin dagli anni ’60, è sede di esperimenti su tutti i tipi di vita. Per le comunità progressiste come questa, il governo federale è stato un apparato politico che desiderano catturare e utilizzare. In aree come i Diritti Civili, ad esempio, una copertura federale robusta è stata vista come l’ideale per assicurarsi che i cittadini fossero protetti dal Pacifico all’Atlantico.

Altre filosofie politiche mettevano in guardia sul fatto che autorizzare il governo federale o nazionale a sopraffare le comunità locali per il bene superiore, anche al servizio dell’eguaglianza razziale, era un patto pericoloso. Cosa potrebbe impedirgli di fare lo stesso nella direzione opposta se dovesse iniziare a far rispettare una politica nazionale o federale che quelli di Berkeley non ammettevano?

Gli Stati Uniti prima della legislazione federale degli anni ’60 in questo senso praticavano qualcosa di noto come diritti degli stati: la capacità per gli stati di neutralizzare efficacemente il sovrasfruttamento federale. I diritti degli Stati e l’annullamento durante gli anni ’60 erano considerati un codice per proteggere i razzisti che desideravano mantenere le minoranze etniche come cittadini di seconda classe. E il governo federale è stato impiegato più volte per far rispettare gli schemi di ingegneria sociale dalla desegregazione delle scuole pubbliche attraverso il busing per assicurarsi che anche gli accordi commerciali fossero neutrali.

Il governo nazionale potrebbe esercitare questo potere attraverso la borsa. Oh, il tuo stato o la tua località non vuole obbedire al nostro ultimo mandato? Grande. Nessun finanziamento federale per l’istruzione, per le strade, per questo o quello, e alcuni di questi sussidi erano piuttosto consistenti. Le comunità erano contratte per accettare gli standard federali non solo sul fronte dei diritti civili, ma anche per i problemi ambientali fino ai limiti di velocità delle automobili. E poiché i diritti di annullamento e di stato, sanciti nell’ultimo emendamento del Paese nel Bill of Rights, andarono fuori moda, i locali si rassegnarono al loro destino.

 In Defiance of Trump Admin, Berkeley considera la propria criptovaluta

le realtà politiche hanno annullato la nullità e hanno dichiarato i diritti senza chiamarla così. Stoners, potheads, heshers e minoranze sessuali hanno trovato questi strumenti e hanno fatto referendum in tutto lo stato. I loro successi sono innegabili. Quasi nessuno batta un occhio alle coppie gay sposate, e più afferma che ogni ciclo elettorale sta o depenalizzando la marijuana ricreativa o legalizzandola del tutto. La città di Berkeley è un’altra battaglia sul fronte dell’annullamento, e la cripto potrebbe essere la sua app killer.

L’aggiunta della tokenizzazione potrebbe benissimo segnalare un altro modo per aggirare i più odiosi dettami federali, e almeno un altro importante stato USA si dice che sii flirtando con l’idea .

Cosa pensi dei tokenizing dei governi delle città? Facci sapere nella sezione commenti qui sotto.


Immagini gentilmente concesse da Pixabay, Twitter.


Source link