Il fondo sovrano di Abu Dhabi investe nello scambio di criptovaluta

Il mondo tredicesimo il più grande fondo sovrano, Abu Dhabi-con sede a Mubadala Investment Capital, ha effettuato un investimento in criptovaluta scambiare MidChains.

Come quotidiano degli Emirati Arabi Uniti Gulf News segnalati l'11 agosto, Mubadala Investment Capital ha investito in MidChains, una piattaforma di trading di valuta digitale che verrà lanciata alla fine del 2019 ad Abu Dhabi. Lo scambio sarà situato nel centro finanziario internazionale e nella zona franca di Abu Dhabi Global Market (ADGM).

Commentando l'investimento, Basil Al Askari, co-fondatore di MidChains, ha dichiarato al Gulf News:

"Siamo uno scambio. Puoi pensarlo simile a una borsa, ma dove stai negoziando azioni, per noi sarebbe cripto. Eseguiamo anche attività di custodia, il che significa che possiamo anche archiviare, saldare e cancellare transazioni crittografiche per conto dei nostri clienti. "

Secondo la società, le parti interessate straniere hanno già manifestato interesse nell'uso della piattaforma di trading di MidChain. Al Askari ha anche affermato di vedere Bitcoin (BTC) come una nuova classe di investimento anziché un sostituto delle valute legali esistenti.

All'inizio di quest'anno, l'autorità di regolamentazione dei servizi finanziari di ADGM ha autorizzato MidChain a gestire uno scambio di criptovaluta. Ciò significa presumibilmente che una volta lanciata, la piattaforma sarà completamente regolata dall'autorità.

A giugno, lo scambio di criptovalute con sede negli Emirati Arabi Uniti e la banca depositaria Arabian Bourse (ABX) – una joint venture tra GMEX Group e Arshad Khan – ricevuto approvazione normativa iniziale da parte dell'ADGM. ABX deve essere basato nell'edificio delle autorità del mercato globale di Abu Dhabi – secondo quanto riferito, al fine di beneficiare del quadro normativo proattivo della criptovaluta della città.

BitOasis – un altro scambio di criptovalute con sede negli Emirati Arabi Uniti – assicurato approvazione preliminare con i regolatori finanziari in aprile. Per ottenere una licenza, lo scambio deve soddisfare requisiti tecnici e operativi specifici, che prevede di fare nella seconda metà dell'anno.





Source link