Il Congresso degli Stati Uniti considera un progetto di legge che afferma che gli Stablecoin sono titoli

Il Congresso degli Stati Uniti sta prendendo in considerazione un progetto di legge che sostiene che tutte le stablecoin gestite devono essere viste come contratti di investimento e quindi come titoli.

Bilancia negli Stati Uniti

Il rappresentante degli Stati Uniti per il 29 ° distretto congressuale del Texas, Sylvia Garcia, introdotto un progetto di legge al Comitato dei servizi finanziari della Camera del 18 ottobre. Il progetto di legge, chiamato "Stablecoins are Securities Act del 2019", cerca di regolare le stablecoin ai sensi del Securities Act del 1933. Ciò comporta "la modifica delle definizioni statutarie del termine sicurezza "per includere il termine" stablecoin gestiti ".

Il disegno di legge proposto sembra essere diretto allo stablecoin della Bilancia di Facebook, che dovrebbe essere lanciato nel 2020. I legislatori di tutto il mondo intervengono sulla discussione per quanto riguarda gli stablecoin, come la Bilancia, e la sua minaccia percepita al sistema finanziario globale.

Cointelegraph segnalati oggi che il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg, programmato per testimoniare prima del Congresso degli Stati Uniti mercoledì, ha in programma di dire che la Bilancia non si avvierà da nessuna parte nel mondo fino a quando i regolatori statunitensi non lo approveranno.

Bilancia nel mondo

Di recente, i ministri delle finanze del G7 e i governatori delle banche centrali ha dichiarato che non consentirebbero il lancio di alcuna stablecoin globale senza affrontare adeguatamente le sfide e i rischi correlati.

Allo stesso modo, il cane da guardia monetario globale, la Financial Action Task Force (FATF), sonoro le sue preoccupazioni per la Bilancia di Facebook e altre stablecoin, sostenendo che l'adozione di massa di tali valute potrebbe ostacolare gli sforzi per individuare e sradicare il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo.

Regolamentare la Bilancia come sicurezza

In un colloquio con Cointelegraph venerdì 18 ottobre, il rappresentante degli Stati Uniti Warren Davidson, noto per il suo ruolo nell'autore del Token Taxonomy Act, ha affermato che la Bilancia alla fine è classificata come sicurezza e quindi rientra nella sfera di competenza della SEC.

Facendo eco alla preoccupazione del progetto di legge di oggi con uno stablecoin gestito da una società, Davidson ha dichiarato: "Non ha nulla a che fare con gli stablecoin. Ha a che fare con la presenza di un'autorità centrale che può alterarla ". Ha aggiunto:

"È la capacità di distruggere il tuo valore (…) E in tal senso, quando riponi tutta la tua fiducia nel valore di quel token sulle azioni di un'autorità centrale, è lì che tendo a concordare con Jay Clayton. Sembra molto una sicurezza. "





Source link