Goxtrade pubblicizza personale non affiliato e informazioni di contatto ingannevoli

Presunto bitcoin (BTC) scambio Goxtrade è stato accusato di essere un truffa, pubblicazione di notizie tecnologiche TechCrunch segnalati il 17 maggio.

Il principale tra le rivelazioni del rapporto è che Goxtrade prende le foto di persone non affiliate dai siti di social media e le compila per creare la sua galleria personale online. Secondo quanto riferito, Goxtrade conserva alcuni dei loro veri nomi.

Amber Baldet, co-fondatore di blockchain l'avvio Clovyr, è una persona il cui nome e la cui immagine sono stati inseriti nell'elenco del personale di Goxtrade. Ha risposto all'apparizione cinguettio:

"Avviso di frode: non sono uno sviluppatore di Goxtrade e probabilmente tutta la loro attività è una bugia."

Oltre alle foto fraudolente, TechCrunch segnala che la società non è registrata al suo indirizzo pubblicizzato ed è assente dal Regno UnitoRegistro delle imprese e delle imprese.

Inoltre, alcune delle informazioni di contatto di Goxtrade portano a entità non correlate. Il numero di telefono pubblicizzato dell'azienda, ad esempio, si dirige verso una società di abbigliamento di Birmingham, ormai defunta. Il suo indirizzo email elencato è associato a russo compagnia internet Yandex.

Come Cointelegraph segnalati, Hard Fork ha pubblicato a pezzo ieri, 16 maggio, sostenendo che le startup blockchain RepuX e JoyToken hanno condotto l'offerta iniziale di monete congiunte (ICO) Uscita truffe. Secondo quanto riferito, le due società sono scomparse con circa 8 milioni di dollari in fondi di investimento dopo aver rifiutato di pagare i promotori che hanno aiutato a commercializzare i loro ICO.



Source link