Forbes pubblica un elenco di aziende miliardarie che usano Blockchain

L'uscita di notizie finanziarie Forbes ha rilasciato una lista di "Blockchain's Billion Dollar Babies", o aziende che implementano blockchain tecnologia che ha un fatturato minimo o una valutazione di $ 1 miliardo, il 16 aprile.

L'elenco include società nel criptovaluta e spazi di sviluppo blockchain, oltre alle tradizionali società finanziarie come banche e case di compensazione, aziende alimentari, catena di fornitura società di gestione e altri.

La maggior parte delle società elencate sono nomi familiari come Amazon, Walmart, Facebook, ING, MasterCard, Microsoft e Nestlé.

Le società collegate alla criptovaluta presenti nella lista includono stati Unitiscambio di criptovaluta basato su Coinbase, Società europea mineraria e hardware Bitfurye rete di servizi finanziari basati su blockchain e XRP creatore di token Ondulazione.

Oltre a segnalare le grandi aziende che stanno dilettando o adottando pienamente la tecnologia blockchain, l'elenco include anche quali protocolli di blockchain vengono adottati e da chi. vario Hyperledger protocolli, consorzio blockchain R3'S Corda protocollo e il Ethereum rete sono presenti in primo piano in un certo numero di aziende in vari settori.

Forbes nota il potenziale della tecnologia blockchain per semplificare vari processi di business secondo l'esempio di Depository Trust & Clearing Corp (DTCC), che conserva record di 90 milioni di transazioni al giorno, o la maggior parte dei $ 48 trilioni di dollari del mondo in titoli.

Per Forbes, l'azienda inizierà a convertire i suoi 50.000 account in un sistema basato su blockchain, che contribuirà ad eliminare le duplicate procedure e riconciliazioni che sono ancora soggette a verificarsi nelle tradizionali reti di clearing elettronico.

A metà marzo, DTCC pubblicato un white paper che illustra i principi guida per l'elaborazione post-negoziazione di titoli con token. Il documento prende atto delle caratteristiche uniche del nascente mercato dei titoli tokenizzati e propone che gli standard di politica globale per i mercati tradizionali siano spesso applicabili e utili per le parti interessate a identificare le responsabilità legali relative alle piattaforme di token di sicurezza.



Source link