Facebook lancia ufficialmente la Bilancia nonostante le partenze di alto profilo


Bilancia, la criptovaluta pianificata altamente scrutata guidata da Facebook (NASDAQ: FB), lanciato ufficialmente ieri a Ginevra nonostante diverse defezioni di alto profilo dal progetto la scorsa settimana.

La Bilancia si lancia con 21 membri noleggiati

L'Associazione Bilancia, l'organo di governo senza scopo di lucro della valuta digitale, ha firmato ufficialmente 21 membri della charter in una riunione presso la sua sede svizzera. L'associazione era originariamente composta da 27 membri; tuttavia, l'elevato livello di controllo regolamentare livellato nel progetto ha portato a diverse importanti defezioni nelle ultime settimane. Questi includono Visa (NYSE: V), PayPal (NASDAQ: PYPL) e Mastercard (NYSE: MA), che hanno saltato la nave la scorsa settimana non appena è emerso che Mark Zuckerberg avrebbe difeso i suoi piani per il lancio della Bilancia davanti a un comitato congressuale.

La Bilancia ha anche nominato il suo consiglio di amministrazione e formalizzato il gruppo esecutivo dell'associazione a Ginevra. David Marcus, CEO di Calibra ed ex capo delle attività blockchain di Facebook, siederà nel consiglio di amministrazione per cinque persone. Ad unirsi a lui sarà Katie Haun, un socio accomandatario di Andreessen Horowitz; Wences Cesares, CEO di Xapo; Patrick Ellis, consigliere generale di PayU; e Matthew Davie, Chief Strategy Officer di Kiva. Tra le principali società che compongono i 21 membri noleggiati figurano Spotify, Uber, Vodafone e diverse importanti società di investimento.

Difetti di alto profilo

Nonostante le disfunzioni di alto profilo e l'intensa resistenza normativa al progetto, l'Associazione Bilancia ha affermato che oltre 1.500 entità hanno espresso interesse a registrarsi, di cui 180 soddisfano i requisiti per farlo. Affinché i nuovi membri si uniscano all'associazione, l'attuale gruppo di 21. richiede un voto di due terzi. L'associazione Bilancia inizialmente doveva essere composta da 100 società; tuttavia, non è stato fornito alcun ulteriore aggiornamento su tale cifra, né ha una data di lancio ufficiale.

>> NASDAQ lancia l'indice Crypto CIX100 alimentato da AI

Resistenza alle normative

Se la Bilancia dovesse mai realizzarsi, sarebbe una stablecoin sostenuta da un paniere di valute legali tra cui il dollaro USA (50%), l'euro (18%), lo yen (14%), la sterlina britannica (11%), e il dollaro di Singapore (7%). Tuttavia, i regolatori di entrambe le sponde dell'Atlantico sono stati fortemente contrari ai piani, con il ministro delle finanze francese che ha dichiarato che bloccherà qualsiasi tentativo di sviluppare la moneta in Europa, mentre membri del Consiglio consultivo federale negli Stati Uniti descrissero il progetto come a "Minaccia monetaria".

Immagine in primo piano: DepositPhotos © hello.artmagination.com

Se ti è piaciuto questo articolo Fai clic per condividere





Source link