Diverse “entità” del Nevada si oppongono alla legge sulla moneta virtuale uniforme

L’SB195 è stato recentemente discusso dal Senato del Nevada, ma una miriade di “gruppi” si oppongono al passaggio della legge.

Il percorso verso il decentramento è lastricato di buone intenzioni. Gratta che – è lastricata di legislatori ben intenzionati che cercano di regolare uniformemente l’industria in continua evoluzione della criptovaluta e della criptovaluta, ma, così facendo, potrebbe involontariamente soffocare la sua crescita e introdurre livelli di centralizzazione.

A martedì 12 marzo, udito nel comitato giudiziario del Senato del Nevada esemplifica questo sentimento. Stato Presentato il senatore James Ohrenschall (D) SB195, una proposta di legge per l’applicazione del regolamento uniforme della legge sulle divise virtuali e della legge commerciale supplementare uniforme.

Questa duplice proposta rappresenta il tentativo della UCL (Uniform Law Commission) di regolare coerentemente “l’attività commerciale in valuta virtuale” negli Stati Uniti. Tale attività, secondo la ULC, spazia dal scambio, trasferimento e archiviazione di valute virtuali per detenere metalli preziosi elettronici. Sotto SB195, le imprese che si impegnano in queste attività avrebbero bisogno di registrarsi presso il Dipartimento del commercio e dell’industria del Nevada, il che garantirebbe che i dichiaranti dello Stato aderissero ai requisiti dell’atto.

Introdotta anche nelle legislature della California, dell’Oklahoma e delle Hawaii, la proposta è stata infine elaborata per proteggere i consumatori. The ULC crede l’atto avrebbe “offerto protezione per i clienti in custodia” delle valute virtuali, fornendo allo stesso tempo un sistema di licenze flessibile per i dichiaranti. In effetti, la commissione vuole rendere queste “protezioni simili a quelle dei clienti delle banche regolamentate, dei broker-dealer e dei trasmettitori di denaro tradizionali”.

Molte parti interessate in Nevada, tuttavia, non vedono SB195 in questo modo. Elisa Cafferata, direttore esecutivo della Nevada Technology Association, ha testimoniato in opposizione al disegno di legge. Durante la sua testimonianza, ha affermato che SB195 era prematuro, aggiungendo che era troppo presto per adottare una legge uniforme sulla valuta virtuale. Ha anche notato che i requisiti stabiliti nel disegno di legge ostacolerebbero il progresso delle società di blockchain dello stato.

Matt Digesti, vice presidente degli affari governativi e iniziative strategiche a Blockchains LLC, ha testimoniato anche in opposizione. (Rivelazione: ETHNews è una divisione di Blockchains Management Inc., che è la società madre di Blockchains LLC.) Oltre a riecheggiare il sentimento di Cafferata sul fatto che il disegno di legge fosse prematuro, Digesti ha affermato che la mancanza di coinvolgimento delle parti interessate del Nevada durante la stesura del disegno di legge era problematica; a nessun avvio di blockchain o di criptovaluta è stato chiesto di fornire input riguardo SB195. Inoltre, era preoccupato della portata potenziale del conto, osservando che le politiche dell’atto proposto potevano estendersi a qualsiasi token digitale.

Altri avversari all’udienza di martedì hanno incluso Figure Technologies, Hosho e Filament, tre società di blockchain che operano in Nevada. Wendy Stolyarov, direttore degli affari governativi al Filamento, presentata testimonianza scritta in opposizione al disegno di legge.

Alcuni gruppi hanno testimoniato in neutrali a SB195. Un rappresentante della Credit Union del Nevada, ad esempio, ha affermato che l’istituto finanziario si preoccupava se rientrasse nelle esenzioni di registrazione di SB195. Come tale, l’unione di credito sta lavorando con il senatore Ohrenschall per garantire che il linguaggio della fattura funzioni a suo favore.

Guardando al di là delle riserve delle parti interessate del Nevada, tuttavia, l’atto proposto dall’UCL ha suscitato scalpore tra la più ampia comunità criptica degli Stati Uniti. Andrea Tinianow, chief innovation officer per la società di consulenza manageriale globale Global Kompass Strategies, disse l’applicazione delle leggi sui titoli ai sensi dell’articolo 8 del Codice commerciale uniforme (UCC) alle attività commerciali in valuta virtuale sembrava strana. Lei ha continuato:

“Anche questa classificazione della moneta virtuale all’interno del quadro di intermediazione mobiliare esistente è curiosa perché la maggior parte delle forme di moneta virtuale probabilmente non sono titoli, perché dovrebbero essere trattate come titoli allora?”

Tinianow ha aggiunto che l’articolo 8 dell’UCC “stabilisce un regime di proprietà indiretta” che, se applicato a valute virtuali, potrebbe significare che solo quelli “posseduti tramite intermediari di titoli in conti omnibus [would] probabile [be] ammissibili a partecipare al quadro normativo UCC. “Questa limitazione di ammissibilità, crede, ignora la natura di proprietà diretta della criptovaluta.

In effetti, la Blockchain Task Force del Wyoming Legislature diminuito la richiesta dell’ULC che lo stato promuova l’atto di moneta virtuale uniforme sulla fattura del legislatore, SF125. La lettera di risposta alla ULC della task force citava un “regime di proprietà indiretta” come una delle ragioni per cui riteneva che l’atto proposto fosse “inappropriato”. L’SF125 è stato invece firmato dalla legge governativa Mark Gordon un paio di settimane fa.

Nonostante le polemiche su SB195 lo scorso martedì, il comitato per le entrate e lo sviluppo economico del Senato del Nevada sentito una polizza blockchain-friendly, SB164, più tardi lo stesso giorno. Sponsorizzato dal senatore Ben Kieckhefer (R), il disegno di legge cerca di chiarire che le valute virtuali sono proprietà personali intangibili e sono quindi esenti dalla tassazione delle proprietà del Nevada. Come le altre due fatture relative alla blockchain di Kieckhefer, SB162 e SB163, che sono stati introdotti in precedenza nella sessione legislativa del Nevada, SB164 è inteso più come legislazione abilitante per incoraggiare la crescita delle società blockchain nello stato.

Source link