Blockchain Island Malta a mettere tutti i contratti di affitto sulla Blockchain


Malta ha accolto con favore la criptovaluta a braccia aperte negli ultimi due anni, tanto che diverse importanti operazioni legate alla cripto hanno aperto negozi lì. Nel tentativo di diventare la più grande isola blockchain del mondo, la compagnia ha portato importanti borse asiatiche Binance e OKEx, oltre a scambi indiani Zebpay alle sue rive.

Ora, la giurisdizione sta ancora una volta mettendo la tecnologia blockchain a buon uso e abbracciandola interamente. Il primo ministro, Joseph Muscat, annunciato ieri sera che ogni contratto di noleggio a Malta sarebbe stato registrato sulla blockchain.

Contratti di noleggio sulla Blockchain

La decisione è in linea con le leggi sulle locazioni riformate che sono state infine approvate dal gabinetto dopo molte discussioni.

Secondo Muscat, mettere tutti i contratti di affitto sulla blockchain garantisce sicurezza e impedisce manomissioni. Inoltre, il libro mastro distribuito impedisce la presenza di contratti per i quali non esiste alcuna registrazione. Muscat ha sostenuto la tecnologia blockchain prima, una volta chiamata criptovaluta "Futuro inevitabile del denaro".

Egli promuove:

"Ora mostreremo alle persone il valore aggiunto di questa tecnologia applicandola a qualcosa che useranno nella loro vita quotidiana (…) Questo mostra come la trasformazione digitale influirà sulle loro vite."

I dettagli completi della riforma dell'affitto proposta sono attesi nei prossimi giorni.

>> Facebook non spreca tempo a sviluppare moneta Libra recentemente annunciata

Blockchain Island

Malta ha ha preso il nome di "blockchain island". La ragione è che è una giurisdizione favorevole per il business criptato a causa di regolamenti trasparenti ed equi. Posizionandosi come a hub crittografico, Malta spera di migliorare la sua economia e le sue infrastrutture inserendo attività legate alla criptazione.

Il passaggio nel mondo delle criptovalute avvenne per la prima volta nel luglio 2018, quando il paese ha rilasciato un quadro normativo rilassato era favorevole alle tecnologie di contabilità generalizzata. Malta offre un ambiente normativo tollerante, una fiorente forza lavoro entusiasta e l'adesione all'UE con facili portali in tutta Europa.

Quali sono le tue opinioni sull'inserimento di contratti di noleggio sulla blockchain?

Immagine in vetrina: DepositPhotos © blunker

Se ti è piaciuto questo articolo clicca per condividere



Source link