Bitstamp avvia la ricerca dopo che la grande vendita di BTC porta a 250 milioni di $ liquidati su BitMEX


Maggiore Scambio criptato Bitstamp ha avviato un'indagine dopo un grande bitcoin (BTC) vende molto l'ordine impattato il suo portafoglio ordini, come annunciato dalla ditta in a Tweet il 17 maggio.

Bitstamp ha segnalato un'esecuzione di un grosso ordine di vendita in BTC a stati Uniti dollari (USD) sulla sua piattaforma oggi, come lo scambio ha scritto prima di oggi.

Mentre la compagnia non ha specificato i dettagli della transazione, il prezzo del bitcoin è crollato di circa il 20% da circa $ 7.800 a un minimo di $ 6.250 in meno di 30 minuti prima del giorno, secondo i dati della piattaforma di trading analytics TradingView. Brevemente dopo l'incidente, il prezzo del bitcoin è tornato indietro, ma si è stabilizzato sotto i $ 7,400.

Bitstamp ha riferito che la sua piattaforma funzionava correttamente come progettato.

Grafico BTC / USD su Bitstamp il 17 maggio. Fonte: TradingView

Secondo notizie criptate Il blocco, l'ordine di vendita su Bitstamp ha portato a una liquidazione di $ 250 milioni di posizioni lunghe su BitMEX scambio, che ha ulteriormente provocato cali di prezzo su altri scambi cripto.

Come riportato dalla pubblicazione crittografica Forklog, l'ordine di vendita su Bitstamp comprendeva 5.000 bitcoin venduti a $ 6.200. Alcune persone nella comunità cripto suggerito che l'ordine di vendita potrebbe essere fatto per errore, con il proprietario dell'ordine che avrebbe dovuto vendere il suo bitcoin a $ 8.200 invece di $ 6.200.

Il bitcoin è sceso del 10% circa nelle ultime 24 ore per scambiare a $ 7,166 al momento della stampa dopo aver negoziato a $ 7,800 ieri, mentre 19 dei 20 maggiori criptati per capitalizzazione di mercato stanno registrando perdite importanti, secondo i dati di CoinMarketCap.



Source link