Bitcoin continua ad affrontare ostacoli a un livello superiore, seguono Altcoin


Bitcoin ha goduto di una delle corse più forti dall'ultima parte del 2017 durante la prima metà di quest'anno. Durante quei primi sei mesi, la criptovaluta ha guadagnato in ciascuno dei sei mesi dell'anno, ma lo slancio si è concluso a luglio e la performance indecisa ha continuato fino ad agosto. Il token ha minacciato di scoppiare un sacco di volte nel corso di questo mese, ma alla fine il rally si è esaurito e la stessa cosa è successa di nuovo.

Movimento e analisi dei prezzi

Nel corso del fine settimana, Bitcoin è riuscito a superare il livello di $ 10.500 e ha mostrato alcune tendenze rialziste mentre si avvicinava a $ 11.000. Tuttavia, il 20 agosto, il raduno è completamente evaporato mentre si tuffava da quei livelli.

Secondo gli esperti che guardano da vicino l'azione dei prezzi dei Bitcoin, l'attuale livello di resistenza della criptovaluta è di $ 11.000 e, a questo punto, si mantiene al di sotto di quel livello mentre cerca di sfondare. Lunedì è balzato dai livelli di $ 10,700, ma oggi mostra ancora una lotta per raggiungerlo livello di resistenza. I guadagni nel corso delle precedenti 24 ore si attestano all'1%, mentre su base settimanale, Bitcoin ha consegnato una perdita del 6%.

>> Deloitte lancia la piattaforma dimostrativa "Blockchain in a Box"

Mentre Bitcoin ha sperimentato questo attacco di debolezza, lo stesso è stato per quanto riguarda molti altcoin. Come Bitcoin, la maggior parte dei principali altcoin ha generato guadagni all'inizio di quest'anno, ma nel corso delle ultime 24 ore, ha rinunciato a gran parte di questi guadagni.

Il litecoin è calato del 2,3% e l'XRP ha avuto un allarmante 5%. Il più grande altcoin nella sfera crittografica, Ethereum, ha ceduto l'1,6% nello stesso periodo. Le prossime 24 ore sono fondamentali sia per i bitcoin che per gli altcoin e le performance in quel periodo daranno il tono per il resto della settimana.

Immagine in primo piano: DepositPhotos © nils.ackermann.gmail.com

Se ti è piaciuto questo articolo Fai clic per condividere





Source link