Barclays potrebbe finire il lavoro con Coinbase, le transazioni in GBP a rallentare

Secondo quanto riferito, il colosso bancario britannico Barclays ha tagliato i legami con lo scambio di criptovalute degli Stati Uniti Coinbase.

Come Coindesk segnalati il 13 agosto, fonti industriali senza nome hanno affermato che Barclays non farà più operazioni bancarie per Coinbase, interrompendo una relazione iniziata quando Coinbase ha aperto un account Barclays a marzo 2018.

La notizia dovrebbe colpire duramente la comunità di criptovalute, poiché, oltre a collegare un importante scambio di criptovaluta con un forte battitore tra i tradizionali istituti bancari, la rottura potrebbe porre fine all'accesso degli utenti di Coindesk al Faster Payments Scheme (FPS) del Regno Unito e rallentare drasticamente lo scambio di criptovalute per sterline inglesi.

Il motivo preciso della divisione non è noto, ma una fonte anonima ha ipotizzato a Coindesk che:

"Comprendo che la propensione al rischio di Barclays si è leggermente contratta – non sono sicuro del perché o di cosa stia guidando, forse c'è stata qualche attività di cui non sono contenti. Ma si tratta del livello di comfort di Barclays con criptovaluta nel suo insieme. "

Secondo quanto riferito, Coinbase continuerà il suo accesso alle attività bancarie nel Regno Unito attraverso Clearbank, un'operazione più giovane e meno consolidata.

Questa non è la prima volta che Barclays fa un passo indietro dal crescente coinvolgimento nella sfera crittografica. Nell'agosto del 2018, la banca è diventata ufficiale smentite che stava aprendo un crypto trading desk alla luce di due dipendenti che rimuovevano informazioni sul lavoro sugli asset digitali dai rispettivi profili LinkedIn.

Coinbase, da parte sua, non sembra aver sofferto molto negli ultimi mesi. Questo luglio, è emerso che lo scambio ha avuto registrato otto milioni di nuovi utenti nell'anno precedente.

Sempre a luglio, Cointelegraph segnalati che il CEO di Coinbase Brian Armstrong stava cercando di portare lo scambio oltre il trading, esprimendo piani per espandere Coinbase in una più ampia promozione dell'adozione di criptovalute.

Cointelegraph ha contattato Coinbase per commenti ma non ha ricevuto risposta entro il momento della stampa.





Source link