Amy Castor (Crypto Expert) parla di QuadrigaCX al Summit MPWR

Il summit di cripto minerario MPWR 2019 è già in pieno svolgimento. Tenuto al Pan Pacific Hotel, Vancouver, il vertice mira a riunire gli appassionati di blockchain. Con una serie di discorsi informativi e opportunità di networking, l’obiettivo principale è quello di mostrare e sviluppare l’infrastruttura blockchain.

Ciò che ha attirato la nostra attenzione, in particolare, è un discorso da dare cripto scrittore ed esperto, Amy Castor. Parlando della recentissima QuadrigaCX scandaloCastor darà le sue riflessioni sulla questione polarizzante che la polemica ha portato alla ribalta.

Amy Castor alla MPWR Crypto Mining Summit 2019

Poiché le notizie sullo scandalo QuadrigaCX si sono interrotte, Castor ha seguito da vicino gli eventi successivi mentre si svolgevano. Autodidatta scrittrice quadriga ossessionata, la giornalista di Cambridge, con sede a MA, non ha solo scritto sull’insolvenza dello scambio criptato per più pubblicazioni (tra cui Il blocco, Bitcoin Magazine, CoinDesk, e Forbes), ma ha anche esperienza diretta dell’udienza della Quadriga a Halifax, dove ha guardato dai banchi.

Come tale, il suo discorso a MPWR dovrebbe essere informativo e reale in quanto mira a fornire una copertura esclusiva di QuadrigaCX.

I partecipanti a MPWR dovrebbero essere sicuri di farlo controlla il suo discorso tra le 4: 15-4: 45 pm più tardi oggi.

QuadrigaCX: cosa è successo?

Per chi non lo sapesse, all’inizio di quest’anno, QuadrigaCX ha affrontato una delle controversie più intriganti per aver colpito la criptosfera da un po ‘di tempo.

Nel dicembre 2018, il fondatore del più grande scambio criptato del Canada, Gerald Cotton, è deceduto durante un viaggio in India. Lui era il unico individuo a conoscere le chiavi private che potrebbe accedere a $ 136 milioni di dollari in criptovalute archiviati offline. Per questo motivo, la società stessa non è stata in grado di accedere alle monete.

>> SIX Stock Exchange Aggiunge XRP all’ultimo progetto ETP

Ovviamente, come questo accade per i 115.000 utenti di QuadrigaCX è che la loro criptovaluta è ora, in effetti, persa.

Incapace di restituire il saldo ai suoi commercianti, la società ha chiesto la protezione dei creditori mentre cerca di recuperare i fondi mancanti.

Amy Castor presso MPWR

Questo è solo un breve racconto di quello che è successo. Castor dovrebbe portarti molto più in profondità a quello che sta succedendo con QuadrigaCX e gli sviluppi che circondano la storia.

Immagine in vetrina: DepositPhotos © iqoncept

Source link