ABB lancia Blockchain Pilot per il settore dell'energia solare

La società internazionale di ingegneria elettrica ABB ha lanciato a blockchain pilota per esplorare come la tecnologia potrebbe promuovere il ruolo del solare energia in peer-to-peer (p2p) commercio di energia, media-tecnologia focalizzata outlet PV Tech segnalati il 16 maggio.

Per implementare il progetto, ABB ha collaborato con italiano aggregatore di energia Evolvere per implementare una blockchain sviluppata congiuntamente con la piattaforma basata su blockchain Prosume. Il progetto consentirà probabilmente l'energia p2p trasparente e sicura transazioni, come pure il ruolo della blockchain nella ricerca reti intelligenti mercato.

ABB ha detto a PV Tech che l'obiettivo del progetto è quello di realizzare invertitori pronti per blockchain in modo che i partecipanti al mercato dell'energia possano ridurre i costi sia di capitale che di spesa operativa. Giampiero Frisio, a capo del settore smart power di ABB, ha affermato che "il progetto Evolvere ci ha permesso di sviluppare soluzioni valide e comprovate per il mercato in previsione di nuove dinamiche e quadri normativi che entrano in campo per la tecnologia blockchain".

Il Gruppo ABB è coinvolto in diversi progetti "intelligenti" e di energia rinnovabile, tra cui gas intelligente e auto elettrica. ABB ha attività in Europa, Nord e Sud America, Asia, Africa e Australia. Nel 2018, l'azienda ha avuto un entrate operative di oltre $ 28,5 miliardi.

Blockchain sta guadagnando terreno nel settore energetico in tutto il mondo. All'inizio di questo mese, americano avvio blockchain Data Gumbo Corp. sollevato $ 6 milioni da grandi compagnie energetiche, inclusa l'ala di rischio di Arabia Saudita compagnia nazionale di petrolio e gas naturale Saudi Aramco. Gli investitori presumibilmente si aspettano che Data Gumbo blockchain-as-a-service piattaforma per migliorare le catene di approvvigionamento di petrolio e gas eliminando le controversie e consentendo pagamenti automatizzati.

In Aprile, Austria di il più grande fornitore di energia, Wien Energie, sviluppato un frigorifero azionato da blockchain in collaborazione con il gigante tecnologico Bosch. L'obiettivo principale del progetto è aumentare l'interesse dei consumatori per il consumo energetico sostenibile. Una soluzione blockchain in questo caso consente di scegliere la fonte di energia, sia che si tratti di un pannello solare o di una centrale eolica.



Source link